bologna si attiva

Eden A.S.D., in collaborazione con l’Associazione Parsec, presenta Container: un progetto rivolto a bambinə e ragazzə che, attraverso l’arte e lo sport, saranno portatə ad affrontare le tematiche del corpo inteso come contenitore e mediatore con l’ambiente circostante.
Un viaggio, in lungo e in largo, verso la scoperta di se stessi, del modo in cui ci relazioniamo con l’esterno e il mondo che ci circonda e include.

Protagonisti delle attività saranno sia lo sport che l’arte.
Parkour, tessuti aerei, trapezio e capoeira, discipline che nella nostra consuetudine hanno avuto successo neə più piccolə.
In questo contesto, verranno ideati e organizzati, assieme all’associazione Parsec, tre laboratori artistico – creativi che si svolgeranno in contemporanea alle attività sportive nell’arco di tre giornate. I laboratori, mediante diversi linguaggi artistici, affronteranno la tematica del corpo e dello spazio seguendo tre filoni principali: l’indagine interiore del corpo, la relazione che esso ha con lo spazio esterno circostante e l’elemento che divide i due, ovvero la pelle, limite sottile che delimita e definisce un dentro e un fuori, intesa come prima apertura al mondo.
Questi saranno pensati e adattati di volta in volta al target di riferimento.
I/le partecipantə, nella stessa giornata, faranno dunque sia l’attività sportiva di riferimento che il laboratorio.

Al termine di questi incontri ci sarà un evento aperto a tuttə nel quale confrontarsi, restituire ciò che è emerso durante i laboratori e ampliare il dibattito sul corpo grazie agli interventi di un’artista e uno sportivo che, mediante la loro personale esperienza, porteranno ulteriori stimoli al grande tema e viaggio intorno al corpo.

PROGRAMMA

Martedì 7 settembre
H 9-12
INSPIRARE: NEL PROFONDO DEL CORPO
Sport: Capoeira
Laboratorio: alla scoperta di sé, tra identità e fisicità

Giovedì 9 settembre
H 9-12
PELLE: CONFINE DEL CORPO
Sport: Circo
Laboratorio: cos’è la pelle? Com’è fatta? Cos’è un confine?

Mercoledì 15 settembre
H 16-19
VUOTI E PIENI: CORPI NELLO SPAZIO
Sport: parkour
Laboratorio: relazione con il mondo, tra corpi animati e inanimati

Sabato 25 settembre
H 17:30
TALK con:
Calogero “Lillo” Passarello – Presidente Associazione Sportiva Dilettantistica Eden E.T.S. – A.P.S.
Irene Adorni – Artista visiva e vicepresidente Associazione Parsec A.P.S.


I laboratori sono GRATUITI e rivolti a bambinə/ragazzə tra gli 8 e i 13 anni.
Massimo 20 partecipanti per incontro.
Per prenotarsi chiamare Gaia 3494051346.
Le attività si terranno presso il Capannone Officina di Dumbo, via Camillo Casarini 19 a Bologna.

Per questioni assicurative è obbligatoria la tessera AICS.
Può essere fatta in loco al costo di 10€.
Gli incontri si terranno nel rispetto delle linee guida per il contenimento dell’emergenza Covid-19.

Le attività rientrano nella rassegna Bologna si attiva finanziata da Fondazione Innovazione Urbana, con il supporto di Comune di Bologna, Quartiere Porto-Saragozza, Dumbo e CINNICA – Libera consulta per una città amica dell’infanzia.
Insieme a Cantieri Meticci, Dinamica APS, Leila e Yabasta, collaboreremo per realizzare delle attività presso il Capannone Officina di Dumbo durante tutto il mese di settembre.

EDEN PROTOTYPE 8.0

Eden Prototype 8 2021

Se gli sport Underground e Circensi sono la vostra passione…

Se le Jam Session ed i Contest sono il vostro pane quotidiano…

Se superare i vostri limiti non è un evento straordinario, ma un vostro stile di vita…

Non potete mancare a Eden Prototype 8 presso il nostro Eden Park Zone a San Lazzaro di Savena il 10-11-12 settembre 2021.

Per tutta la durata dell’evento, nella struttura avranno luogo:

  • Jam session
  • Esibizioni
  • Workshop
  • Contest a premio
  • Freestyle challenge
  • Free Training Session
  • Live Music & DJ set

___

PROGRAMMA PROTOTYPE 8.0

VENERDÌ 10 SETTEMBRE

OUTDOOR JAM SESSION
Ore 10.00 Ritrovo a EdenBo (Via Casarini 19, Bologna).
Ci sposteremo per vari spot di Bologna per allenarsi insieme ai nostri special guest.
Possibilità di pernottamento outdoor.
Necessario sacco a pelo e tenda.

SABATO 11 SETTEMBRE

Ore 9.00 Apertura porte
Ore 10.00 – 20.00 Training

CONTEST
Ore 11.00 e 15.00 – Boulder Contest

WORKSHOP
Ore 10.00 – Akhanda Yoga
Ore 11.00 – Skate
Ore 12.00 – Circo
Ore 12.00 – Parkour
Ore 12.00 – Vinyasa Yoga
Ore 14.30 – BMX
Ore 15.00 – Capoeira per bambini
Ore 15.30 – Circo
Ore 16.00 – Capoeira
Ore 16.30 – Parkour
Ore 17.30 – Circo per bambini
Ore 17.00 – BMX
Ore 18.00 – Shorinji Kempo
Ore 18.00 – Verticali
Ore 18.30 – Parkour per bambini

DIMOSTRAZIONI
Ore 16.00 – Dimostrazione di Shorinji Kempo

SERATA
Ore 20.30 – Cabaret
Ore 21.00 – DJ set

DOMENICA 12 SETTEMBRE

Ore 9.00 Apertura porte
Ore 10.00 – 20.00 Training

CONTEST
Ore 10.00 – Jungla Contest (per bambini)

WORKSHOP
Ore 10.30 – Climbing per bambini
Ore 11.30 – Capoeira per bambini
Ore 11.30 – Climbing
Ore 12.00 – Parkour
Ore 12.30 – Shorinji Kempo
Ore 12.30 – Circo per bambini
Ore 14.00 – Skate per bambini
Ore 14.00 – Capoeira
Ore 14.30 – Parkour per bambini
Ore 15.00 – Akhanda Yoga
Ore 16.00 – Skate
Ore 16.00 – Circo
Ore 16.00 – Verticali
Ore 17.00 – Acroyoga
Ore 17.30 – Parkour
Ore 18.00 – Climbing
Ore 18.00 – Circo
Ore 18.00 – Vinyasa Yoga

DIMOSTRAZIONI
Ore 17.00 – Roda di Capoeira

___

BIGLIETTI

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SU EVENTBRITE:
www.eventbrite.com/e/eden-prototype-80-tickets-168803039435

ATLETA
1 giorno 20€
2 giorni 35€
3 giorni 50 €

Include:

  • Libero accesso all’Eden Park
  • Libero accesso a aperitivo e DJ set
  • T-shirt dell’evento
  • Possibilità di doccia e pernottamento SOLO ED ESCLUSIVAMENTE IL VENERDÌ E SABATO a cui sarà possibile accedere previa prenotazione (Portare tenda, materassino e sacco a pelo).
    Si campeggia allo stadio: Via J F Kennedy 61, San Lazzaro di Savena.
    Facci sapere se rimani a dormire!
  • Partecipazione libera ai workshop di tutte le discipline presenti.

WORKSHOP
8€ Quota di partecipazione
giornaliera

Include:

  • Partecipazione libera ai workshop di tutte le discipline presenti.

NB: vista la normativa vigente, in questa edizione non sarà possibile l’accesso ai soli visitatori.

PARTY ONLY  
Gratuito
NECESSARIA TESSERA AICS valida

Include:

  • Libero accesso al DJ set (Dj Sebach)

___

SCARICA IL MODULO ISCRIZIONE PER PARTECIPAZIONE A EDEN PROTOTYPE 8

EVENTO ASSOCIATIVO PRIVATO – Festa di autofinanziamento dell’associazione EDEN A.S.D.

___  

Prescrizioni igienico-sanitarie anti-Covid19

  • Per accedere all’evento è necessario essere in possesso del green pass o di un tampone molecolare o antigenico negativo fatto nelle 48 ore precedenti l’evento. Ci stiamo organizzando per avere una postazione per effettuare tamponi fuori dall’evento.
  • Capienza massima limitata, si prega di registrarsi solo in caso di effettiva partecipazione.

AVVISO – Riapertura Eden Park

Avvisiamo tutti che l’Eden Park di San Lazzaro riapre dal 20 marzo 2020 e le attività riprenderanno regolarmente.

Per tutte le info sulla ripresa dei corsi chiediamo gentilmente di contattare i propri istruttori.

Eden Prototype 8.0 – 2021

L’Eden Prototype è un festival sportivo e culturale  patrocinato da AICS e riconosciuto dal CONI come evento di rilevanza nazionale, che richiama atleti e artisti da tutta Europa. 

Nel 2021 si svolgerà l’ottava edizione: un lungo week end dedicato a contest, performance, workshop, training session con ospiti italiani e internazionali.

Parkour, Climbing, Acrobatica Aerea, Bmx, Skate, Inlineskate, Danza, Capoeira, Pilates, Yoga, Verticali e tante altre attività si svolgeranno all’Eden Prototype.

Durante i mesi precedenti al Prototype la palestra sarà aperta per garantire l’allenamento degli atleti agonisti che saranno i protagonisti delle competizioni e performance che ospiterà l’edizione 2021.

Considerata la situazione nazionale di emergenza sanitaria, l’evento e la sua programmazione potranno subire variazioni.

PARKOUR

Nelle sue infinite forme, il parkour continua ad evolversi al di là delle concezioni funzionali e di adattamento all’ambiente: questa disciplina rappresenta per sua natura un fortissimo strumento di inclusione e aggregazione ed Eden Prototype vuole essere palco di queste connessioni ancora una volta, con la ottava edizione dell’evento.

Durante il Prototype 8.0 sono previsti due giorni di jam, con la possibilità di confrontarsi e condividere la passione per la stessa disciplina con alcuni dei migliori atleti a livello europeo.

La riattivazione dei corsi e delle sessioni libere di allenamento saranno funzionali alla preparazione degli atleti/allievi alla jam e a dei contest che avverranno durante le giornate dell’evento.

Saranno inoltre presenti workshop suddivisi in 3 diverse fasce d’età per mettere alla prova i propri limiti psico-fisici in sicurezza.

ACROBATICA AEREA

L’acrobatica aerea è una delle discipline del mondo circense contemporaneo che più incanta e sorprende per la sensazione di leggerezza che trasmette a chi guarda, naso all’insù, i performer che si esibiscono su tessuti aerei, trapezi, cerchi, corde…

La doppia natura di questi artisti/atleti si deve proprio alla continua ricerca di sintesi tra il gesto sportivo, puramente tecnico e l’aspetto artistico dal quale nel circo non si prescinde mai.

Considerando inoltre che il circo non ha una dimensione competitiva ma precisamente si realizza nelle forme dello spettacolo dal vivo e della performance, l’attivazione dei diversi corsi di acrobatica aerea sarà funzionale a proposte di formazione ed artistiche durante il Prototype.

Saranno invitati professionisti di acrobatica aerea ed a terra che terranno brevi workshop mirati in una giornata unicamente dedicata agli atleti già esperti delle varie discipline (con la possibilità di sperimentare gli elementi avanzati sulla piscina di gommapiuma) mentre il resto del tempo lo spazio e le attrezzature saranno a disposizione degli atleti per l’allenamento libero.

Nelle giornate di sabato e domenica i professionisti saranno a disposizione in momenti specifici per allenarsi insieme ai partecipanti atleti in modalità di scambio.

Le giornate di evento saranno arricchite da un cabaret circense del collettivo interno EdenCircus e da un’edizione speciale di Circo Sotto la Gru con artisti ospiti il sabato sera e/o spettacoli di strada in esterno.

Per gli atleti che parteciperanno all’evento, la struttura autoportante dell’associazione sarà allestita come set video/foto con una telecamera fissa per la rappresentazione della propria performance preparata durante le lezioni.

I video prodotti saranno consegnati ai protagonisti per la condivisione sui social perciò si porrà molta attenzione alla ricerca artistica nei mesi precedenti l’esibizione, alla preparazione fisica per il perfezionamento ed al mettersi in gioco davanti a un pubblico, elementi imprescindibili per un performer che voglia incantare!

Per i più piccoli, la ripresa dei corsi indoor mira alla preparazione fisica degli allievi per la competizione amichevole in forma di “Jungla”.

La domenica mattina tutti gli attrezzi aerei saranno predisposti in modo da formare una rete sospesa: i ragazzi dovranno cercare di percorrere per il lungo la distanza del carroponte senza mai toccare terra con i piedi, utilizzando le salite e le oscillazioni apprese a lezione.

SKATEPARK

La velocità e l’ebbrezza che possono dare lo stare su una tavola, su una bici o sui pattini in linea facendo evoluzioni sul piano o scendendo rampe sempre più inclinate sono qualcosa di intrigante e al tempo stesso spaventoso.

Per chi ha imparato a gestire l’equilibrio e ha trasformato l’adrenalina in controllo del proprio corpo sul mezzo scelto, il Prototype è un momento di condivisione, di session di riscaldamento condiviso e di competizione con altri atleti per vedere chi chiuderà il “best trick”!

Le giornate dell’evento saranno suddivise in base alle diverse discipline: inline skate, BMX e skateboard avranno momenti specifici per allenarsi e competere in sicurezza secondo le particolarità di ognuna.

La riattivazione dei corsi sarà funzionale alla preparazione degli atleti/allievi ai contest che avverranno durante le giornate dell’evento perché anche i meno esperti capiscano che i limiti psicologici e fisici sono gli stessi per tutti e che con l’allenamento si possono superare e arrivare a competere proprio come i più avanzati, che nei mesi precedenti l’evento potranno approfittare delle sessioni libere di allenamento.

CLIMBING

Se è vero che l’arrampicata nasce come sport di montagna e che il contatto con la natura è una componente fondamentale delle sensazioni che genera lo scalare una parete di roccia, è anche vero che l’arrampicata sportiva in palestra ed il boulder indoor possono dare tanto, associandolo alla sicurezza di una struttura creata ad hoc e alla presenza di materassi e istruttori che permettono di imparare le basi e perfezionare la tecnica.

Se a questo aggiungiamo un gruppo di appassionati di ogni età che, ognuno con il proprio stile e la propria esperienza, sono a disposizione per condividere racconti e tecniche di vita arrampicatoria e a sfidarsi con complicità ecco che abbiamo la ricetta del Prototype per climbers.

Per l’ottava edizione si terrà il consueto Boulder Contest organizzato dallo staff Eden che quest’anno metterà in palio per i vincitori un crash pad per le categorie femminile e maschile.  

La formula di gara prevede una sessione di 2 ore di raduno nella quale gli atleti potranno cimentarsi sui boulder tracciati con diversi gradi di difficoltà. I cinque atleti migliori di ogni categoria, ammessi alla finale, si confronteranno in una finale nella quale ognuno dovrà tracciare il proprio boulder in formula challenge.

CAPOEIRA

Il ritmo, l’esplorazione del movimento, la conoscenza del proprio corpo e l’interazione con l’altro sono alcuni degli elementi fondamentali della capoeira.
Nella capoeira angola gli aspetti culturali ed acrobatici sono avvolti nella trama imprevedibile della lotta e dell’improvvisazione: alla sua componente competitiva (si interagisce con acrobazie e tecniche di attacco e difesa in quello che si rivela un gioco marziale estremamente controllato) si aggiunge una forte connotazione ritmica e musicale, per la quale la capoeira a volte viene comparata ad una danza.

La massima rappresentazione di questa complessità si ha nella Roda, che si svolge spesso all’aperto in strada, e prevede l’avvicendarsi di capoeiristi a due a due all’interno di un cerchio di persone che cantano canzoni in lingua portoghese-brasiliana e suonano strumenti a percussione.

Trasmettere tutto questo agli atleti è il motivo per cui si riattiveranno i corsi di capoeira nei mesi precedenti il Prototype che sarà palcoscenico, come già avvenuto nelle precedenti edizioni, di dimostrazioni di Roda di capoeira. Il responsabile del corso di capoeira, insieme con l’associazione Capoeira Angola Palmares ASD, contribuirà all’evento con workshop di movimento, musica e danze brasiliane.
Nelle giornate di sabato e domenica, gli ospiti e gli istruttori saranno a disposizione in momenti mirati per allenarsi insieme ai partecipanti atleti in modalità di scambio.

PREISCRIZIONE

Per attivare i corsi in preparazione all’evento Eden Prototype 2021 occorre procedere alla preiscrizione dei propri atleti agonisti:

  • Compila il modulo al link http://campionati.aics.it/preiscrizioni-campionati-nazionali-aics/ e manda una copia via mail a info@edenparkzone.it 
  • Segui le pagine Edenparkzone e Prototype_edenskwod su Ig e Fb per tutte le informazioni sull’evento
  • mostriamo a tutti che lo sport può e deve ripartire in sicurezza in vista di eventi organizzati postando e condividendo sui social il materiale degli allenamenti con l’hash-tag #roadtoprototype e taggando le pagine @prototype_edenskwod e @edenparkzone!

Corsi Outdoor Eden

Anche questa volta ci siamo riorganizzati e abbiamo pensato di portare all’aperto alcune attività compatibili con l’assenza di un tetto, nel rispetto delle norme imposte dal nuovo decreto.


Pertanto, ecco le indicazioni:

  • Le lezioni sono a numero chiuso: potete prenotarvi contattando direttamente l’insegnante di riferimento e aspettate sempre conferma;
  • Ognuno deve avere con sè: mascherina, il proprio telo e il proprio sanificante;
  • E’ obbligatorio mantenere il distanziamento reciproco per tutta la durata dell’allenamento;
  • Lo spazio indoor è chiuso, quindi non c’è accesso agli spogliatoi;
  • In caso di maltempo le lezioni saranno annullate, ma ogni volta verrete avvisati;

Mai fermarsi!

Lo staff di Eden

INDIRIZZI

EDEN PARK BOLOGNA: VIA CASARINI 19 – DUMBO

PARKOUR

Lunedì 19.00 – 21.00 – dai 15 anni
Venerdì 16.30 – 17.30 – 10/15 anni

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:
MATTEO 333.9927381

SKATE

Martedì 17.30 – 18.30 BOLOGNA
Mercoledì 17.30 – 18.30 BOLOGNA

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:
MATTIA 351.6371711

PATTINI

Lunedì 15.30 – 16.30 BOLOGNA
Lunedì 16.30 – 17.30 BOLOGNA

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:
ANTONIO 320.0353880

Prezzi

Lezione singola: 10 €

TESSERA AICS 2020/21 OBBLIGATORIA

Dumbo – Opening Cabaret

A conclusione della seconda giornata di prove presso Dumbo Bologna, vi aspettiamo per lo spettacolo “Opening Cabaret” a cura di Eden Circus. 

#EdenCircus è un collettivo artistico di ragazzi che si sono formati attraverso i nostri corsi e dal 2019 porta in scena performance e spettacoli di acrobatica aerea.

Per accedere è necessaria la tessera Aics 2020-2021.

L’ingresso è libero… l’uscita a cappello!! Posti limitati, prenotazione obbligatoria tramite Event Brite  

VI ASPETTIAMO!

Open Day Eden Park 2020

open day eden park 2020

In quest’inizio d’anno tutto particolare abbiamo dovuto riorganizzarci al meglio per continuare in sicurezza le attività: i numeri sono ridotti e gli interessati sempre tantissimi.
Viste tutte le richieste di prove, che continuano ad arrivare anche dopo la settimana prevista, abbiamo deciso di organizzare un open day per raccogliere tutti i curiosi!

Ecco quindi due pomeriggi per assaggiare tutte le discipline che proponiamo e per rilassarsi dopo tanto sport abbiamo deciso di proporre anche un cabaret di apertura anno!!

!!! Tutte le attività saranno CONTINGENTATE e soggette a PRENOTAZIONE!!!

***Per i curiosi che vogliano solo vedere lo spazio o per i genitori desiderosi di guardare i propri ragazzi intenti nelle varie attività, sempre su prenotazione, prevediamo delle visite guidate all’interno dello spazio, in orari prestabiliti!

Per accedere allo spazio occorre effettuare almeno il pretesseramento AICS 2020-2021 versando la quota associativa di 8€.

Per accelerare i tempi di ingresso consigliamo di stampare e compilare i moduli:

Assunzione Responsabilità COVID-19

Modulo Tesseramento Eden 2020

Chi prenota le lezioni di prova arrivi preferibilmente già cambiato e per le lezioni di tessuti&trapezio, parkour, yoga, pilates deve portare un telo/asciugamano personale per la pratica a terra.

8 € quota associativa obbligatoria

Prenotazioni lezioni di prova Open Day

Cammino delle stelle

cammino delle stelle

Il progetto “Cammino delle Stelle” rappresenta un’esperienza pilota per avviare un modello di riqualificazione paesaggistica partecipata ed educativa attraverso la scoperta del contesto storico-naturalistico e dello sport. 

Si intende riportare alla luce una linea già esistente per parti e collegare il distretto grazie ai percorsi naturalistici che dalle aree più urbanizzate si dirigono verso le aree interne.

L’aspetto storico ha come fulcro Monte Bibele: area archeologica immersa in un contesto naturalistico di grande interesse. 

Sportivo: al progetto sono legate una serie di attività che si svolgeranno lungo il percorso, Nordic walking, parkour, arti circensi, mountain bike e molti altri.

Progetto formativo: uno degli obiettivi è quello di costruire una “circolarità relazionale” ovvero un flusso di cittadini -giovani in particolare- che imparino a conoscere e vivere le zone interne del distretto.

Il contesto in cui si realizza il progetto interessa i comuni di San Lazzaro, Monterenzio, Loiano, Pianoro e Monghidoro seguendo principalmente le due vie idrografiche del fiume Idice e del Savena. 

A livello escursionistico vi sono tracciati in parte poco utilizzati e poco frequentati; più attrezzata invece, è la parte che riguarda l’area storico-naturalistica di Monte Bibele che, con il suo centro visitatori, si collega con la vera e propria area archeologica. L’area del Savena invece, è interessata da una rete di sentieri che però non sono all’interno di un percorso unitario. 

A livello sociale, vi è una disomogeneità in quanto vengono interessate aree fortemente urbanizzate e aree interne di montagna che vivono lo spopolamento.

Motore e attori del progetto saranno i giovani: residenti nel territorio, migranti e categorie svantaggiate con l’obiettivo di attivare azioni di orientamento, formazione e autoimprenditorialità, al fine di divenire agenti del cambiamento e prevenire fenomeni di marginalità e di esclusione sociale. Gli obiettivi specifici sono di favorire la partecipazione e il protagonismo di 10 giovani (età 18-25) in qualità di co-progettisti individuati tramite le azioni di recruiting e circa 30 giovani che saranno i primi fruitori del percorso storico naturalistico.

Altri obiettivi riguardanti il tessuto economico riguardano il coinvolgimento di 5 aziende del territorio che verranno coinvolte in un comitato sostenitori del “cammino delle stelle”.

Cammino delle stelle